Spaghettone all'acqua di pomodorini ciliegino e colatura di alici
Spaghettone all'acqua di pomodorini ciliegino e colatura di alici

Spaghettone all'acqua di pomodorini ciliegino e colatura di alici

Questo è un piatto molto semplice ma dal gusto deciso a cui è impossibile resistere. Questa ricetta, pronta circa in 20 minuti, è adatta sia ad un pranzo informale sia a una cena tra amici ed è ideale per esaltare il gusto del pomodorino ciliegino. Un primo piatto di pasta sano e completo.

Per 4 persone
Pronta in 20 minuti

Ingredienti

Per l'acqua di pomodoro:

2kg pomodorini ciliegini

sale


per gli spaghettoni:

350g spaghettoni

15g colatura di alici

1 spicchio d'aglio

basilico

olio

sale

Procedimento

Per ottenere l'acqua di pomodoro ci sono diversi metodi:

Primo metodo: tagliate a metà i pomodorini, salateli e metteteli in un setaccio a scolare per tutta la notte, al mattino avrete l'acqua di pomodoro. Questo metodo ha il vantaggio di ottenere un’acqua di vegetazione del pomodoro più pura e di lasciare i pomodorini fruibili per altre preparazioni, specie per quelle dove è necessario eliminare quanta più acqua di vegetazione possibile (confit, bruschette, sugo ristretto etc), lo svantaggio è il lungo tempo necessario ad ottenere l'acqua di vegetazione.

Secondo metodo: salate e frullate i pomodorini, ponete una garza nel setaccio e fateli scolare, in un paio d'ore avrete la vostra acqua di vegetazione. Seppur più veloce questo metodo ha lo svantaggio di ottenere un’acqua di vegetazione meno pura e uno scarto meno versatile nell'impiego di altre preparazioni.

Terzo metodo: fate bollire in poca acqua (quella sufficiente a coprirli) i pomodorini con un po’ di sale, mezza cipolla, una costa di sedano e una carota per circa 30 minuti, poi tirate via la parte solida con una schiumarola. Questo metodo è il più veloce, lo scarto si può usare per fare un sugo classico ma ha lo svantaggio di ottenere l'acqua di vegetazione meno pura.


Quale che sia il metodo scelto, mettete l'acqua di pomodoro in un pentolino e fatela ridurre di almeno la metà, otterrete una salsa quasi caramellata.

In una padella insaporite l'olio con uno spicchio d'aglio.

Bollite gli spaghettoni, a tre quarti di cottura trasferiteli nella padella con l’olio, aggiungete l'acqua di pomodoro ristretta, qualche foglia di basilico e terminate la cottura. A fuoco spento unite la colatura, amalgamate e impiattate. Finite il piatto con un po' di basilico.


gli ingredienti

Altre ricette

Spaghettone all'acqua di pomodorini ciliegino e colatura di alici

Crudo di gamberi rossi, finocchio e salsa alle clementine caffin

Spaghettone all'acqua di pomodorini ciliegino e colatura di alici

Tagliata di scottona con briciole al peperoncino e pere abate al lambrusco