Finti ravioli di cavolo rapa con battuta di manzo e vinaigrette di olio evo
Finti ravioli di cavolo rapa con battuta di manzo e vinaigrette di olio evo

Finti ravioli di cavolo rapa con battuta di manzo e vinaigrette di olio evo

Questa è una ricetta particolare dal gusto unico: finti ravioli di cavolo rapa ripieni di manzo e vinaigrette di olio evo. Il cavolo rapa e il manzo si bilanciano perfettamente e vengono ben accompagnati dal limone. Questa ricetta fredda è gustosa, semplice, genuina e veloce. Segui il nostro consiglio e prepara questo piatto prelibato: il successo è garantito! 

Per 4 persone
Pronta in 10 minuti + 20 minuti di marinatura cavolo rapa

Ingredienti

2 cavolo rapa

400g manzo (filetto o scamone)

olio evo novello

olio evo

1 limone

sale 

pepe

Procedimento

Pelate il cavolo rapa e tenete da parte le foglie che possono essere usate in altre preparazioni.

Con una mandorlina affettate sottilmente il cavolo rapa, disponetelo in un piatto e salate ogni fetta, copritelo con la pellicola e lasciatelo marinare per almeno 20 minuti. Sarà pronto quando perderà la rigidità, questo è fondamentale per poterlo piegare dopo.

Per quando riguarda la carne potete farvela battere dal macellaio di fiducia o farlo voi, in ogni caso è importante che non passi troppo tempo tra la battitura e il consumo poiché tenderà inevitabilmente ad ossidare. Se decidete di procedere da soli allora prendete il pezzo di carne e rifilatelo eliminando eventuali residui di grassi e tessuto connettivo, tagliate il pezzo a fette, le fette in striscette e le striscette in cubetti. Su un tagliere e con un coltello pesante battete la carne per sminuzzarla ulteriormente e intenerirla. Raccogliete la carne in una ciotolina, salate, pepate e condite con un cucchiaio d'olio, mescolate per distribuire il condimento. Se non usate subito la carne allora mettete un foglio di pellicola a contatto e ponetela in frigo.

Per la vinaigrette come prima cosa spremete il limone. Consideriamo il succo una parte, a questa va unita una parte equivalente di olio novello e 2 di olio normale, aggiungete un pizzico di sale e poi con una frusta a mano incorporate aria creando un’emulsione. La vinaigrette è un’emulsione instabile quindi nel tempo tenderà a separarsi nuovamente, ragion per cui va fatta al momento prima di servire il piatto.

Assemblate il piatto partendo dalle fette di sedano rapa che andranno asciugate, poi mettete su ogni fetta una noce di battuta e richiudete la fetta su sé stessa a mezzaluna. Fatene 5 per commensale e serviteli con una ciotolina di vinaigrette.

gli ingredienti

Altre ricette

Finti ravioli di cavolo rapa con battuta di manzo e vinaigrette di olio evo

Mafaldine con broccoli, gallinella e pane alle acciughe

Finti ravioli di cavolo rapa con battuta di manzo e vinaigrette di olio evo

Polpo scottato con cavolfiore brasato e vellutata di cavolfiore